Frase

Principiis obsta:

sero medicina paratur,

cum mala per longas

convaluere moras

---

Stai attento all'inizio,

la medicina arriva tardi

perchè i mali si radicano

per i lunghi indugi



Designed by:

Dieta per colesterolo alto: cosa evitare ed alcuni alimenti utili PDF Stampa E-mail
Lunedì 27 Maggio 2019 08:14

Dieta per colesterolo alto: cosa evitare ed alcuni alimenti utili

Alimentazione-corretta-per-abbassare-il-colesterolo26 maggio 2019 - Il colesterolo è un lipide molto utile per l’organismo, in quanto svolge molteplici ed importanti funzioni. Più nello specifico, il colesterolo partecipa alla produzione dei sali biliari indispensabili per la digestione ed è fondamentale per la produzione di vitamina D e di ormoni steroidei.
 
Questo grasso può essere introdotto attraverso l’assunzione di particolari alimenti o prodotto autonomamente a livello epatico. Tuttavia, l’ipercolesterolemia (livelli troppo elevati di colesterolo), soprattutto se associata a fattori di rischio quali pressione alta, diabete, stile di vita poco sano, scarso movimento o fumo, è tra i principali responsabili di malattie cardiovascolari.   
 
Colesterolo alto: cosa mangiare per tenerlo sotto controllo
L’alimentazione svolge un ruolo molto importante nella prevenzione dell’ipercolesterolemia, soprattutto nel caso di LDL (altrimenti conosciuto come “colesterolo cattivo”).
Le ricerche hanno dimostrato che la dieta mediterranea è il regime alimentare ideale per prevenire o ridurre naturalmente il colesterolo alto nel sangue, il tutto ovviamente abbinato ad uno stile di vita sano e ad una buona attività aerobica quotidiana.
Via libera quindi ad alimenti quali verdure, pesce azzurro, frutta secca, carni bianche, legumi e cereali integrali. Molto importanti anche i cosiddetti cibi antiossidanti (come per esempio ciliegie, tè verde, kiwi) utili a prevenire malattie cardiovascolari in quanto evitano l’ossidazione del colesterolo “cattivo” all’interno delle pareti arteriose, e gli alimenti funzionali come Danacol. Quest’ultimo, in particolare, è una bevanda a base di latte scremato addizionata di steroli vegetali.
È stato clinicamente dimostrato che, l’assunzione di Danacol per almeno tre settimane dopo il pasto principale, nel quadro di una dieta corretta ed uno stile di vita adeguato, aiuta a ridurre in maniera naturale il colesterolo LDL nel sangue.
 
Gli alimenti da evitare per il colesterolo alto
Per prevenire l’ipercolesterolemia o per ridurre le LDL esistono alcuni cibi assolutamente da evitare.
Tra questi ricordiamo le frattaglie, le carni rosse, il tuorlo d’uovo (che troviamo alla base di diverse gustose ricette come la crema pasticcera) e anche il latte intero. Tutti questi cibi possono essere sostituiti con alternative più salutari ed adatti ad un regime alimentare equilibrato. Per esempio, al posto delle carni rosse possono subentrare quelle bianche, il tuorlo dall’albume, il latte intero da quello scremato e così via dicendo.
Ma non è finita qui. Altri alimenti da evitare assolutamente per la prevenzione e la riduzione del colesterolo alto sono burro, insaccati, panna, oli vegetali saturi, zuccheri semplici e strutto. Inoltre, nel caso di ipercolesterolemia abbinata ad ipertrigliceridemia è bene eliminare del tutto, o comunque limitare al minimo, il consumo di bevande alcoliche, anche qualora si trattasse di un semplice bicchiere di vino a cena.
 
 
 

Calendario

agosto 2019
lmmgvsd
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Informazioni

sede operativa:

c/o Ambulatorio Diabetologia

ospedale Pugliese-Ciaccio

Catanzaro

Diabete Due Mari

sede legale: vico II Pepe, 9

Catanzaro

C.F. 97064600790