Frase

Principiis obsta:

sero medicina paratur,

cum mala per longas

convaluere moras

---

Stai attento all'inizio,

la medicina arriva tardi

perchè i mali si radicano

per i lunghi indugi



Designed by:

Diabete: la migliore colazione per tenere sotto controllo la glicemia PDF Stampa E-mail
Lunedì 27 Maggio 2019 07:33

Diabete: la migliore colazione per tenere sotto controllo la glicemia

diabete 1La colazione è il primo e più importante pasto della giornata. Particolare importanza riveste poi per chi soffre di diabete. Questo perché i pazienti diabetici non riuscendo a sintetizzare in maniera corretta il glucosio devono evitare i cibi che ne contengono in quantità elevata. In sostanza devono prestare attenzione agli alimenti che contengono molti zuccheri.

Colazione: cosa mangiare in caso di diabete
La colazione va impostata secondo uno schema che comprenda tutti quegli alimenti che apportano importanti valori nutrizionali. Ci riferiamo in particolare ai carboidrati, proteine, grassi buoni, fibre, vitamine e minerali. Tuttavia è opportuno fare delle precisazioni riguardo alle quantità da consumare di questi alimenti a seconda della categoria nutrizionale a cui appartengono.

Partiamo dai carboidrati. Non bisogna eccedere con questi alimenti perché sono proprio i carboidrati che possono costituire un problema per i pazienti diabetici. Pertanto bisogna optare per quelli a basso indice glicemico. In questo senso sono indicati i carboidrati a lento rilascio in quanto hanno un minore impatto sulla glicemia. Ma in quali alimenti si trovano questo tipo di carboidrati?

 

Possono trovarsi nel pane di segale, di frumento o Kamut. Pertanto è da preferirsi il pane integrale prodotto con lievito madre. Si trova nelle fette biscottate integrali senza zucchero, nei biscotti secchi integrali senza zucchero e nei fiocchi di avena crudi. Bisogna leggere attentamente le etichette che devono riportare la dicitura senza zuccheri.

La frutta benché contenga zuccheri non deve essere vietata, ma può consumarsi con moderazione. In particolare è meglio consumare la frutta fresca e intera perché rispetto a quella cotta e sbucciata, ha un minore impatto sulla glicemia. E' da privilegiare il consumo di frutti a minore indice glicemico quali mela, melograno, arancia, pesca e pompelmo.

Per quanto riguarda invece le proteine e i grassi possono utilizzarsi sia quelle di origine animale che vegetali. Pertanto vanno bene sia gli yogurt magri ma anche latticini, ricotta e le uova. La frutta secca è un alimento completo, in quanto fornisce un buon apporto di proteine e di grassi buoni.

Riguardo alle bevande sì al latte scremato o parzialmente scremato, caffè decaffeinato, thè verde e anche altre bevande sempre se si presta attenzione gli zuccheri aggiunti. Tutte le bevande vanno infatti consumate senza zuccheri.


di Marco Troisi - 26 Mag , 2019
www.kontrokultura.it

 

Calendario

agosto 2019
lmmgvsd
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Informazioni

sede operativa:

c/o Ambulatorio Diabetologia

ospedale Pugliese-Ciaccio

Catanzaro

Diabete Due Mari

sede legale: vico II Pepe, 9

Catanzaro

C.F. 97064600790