Frase

Principiis obsta:

sero medicina paratur,

cum mala per longas

convaluere moras

---

Stai attento all'inizio,

la medicina arriva tardi

perchè i mali si radicano

per i lunghi indugi



Designed by:

Ultimissime sul diabete PDF Stampa E-mail

ULTIMISSIME SUL DIABETE

 

(ANSA) - SYDNEY, 26 AGO  2014

- Scienziati neozelandesi hanno scoperto un singolo meccanismo molecolare che fa scattare entrambe le forme di diabete. Sia nel tipo 1 che nel tipo 2, minuscoli granuli dell'ormone amilina distruggono le cellule beta del pancreas che produce l'insulina. Si sospettava che il meccanismo fosse lo stesso, ma ora è dimostrato, spiega Garth Cooper della Scuola di Scienze Biologiche dell'Università di Auckland, responsabile dello studio, secondo cui la scoperta consentirà di formulare nuove classi di farmaci contro il diabete. "L'obiettivo è di trattare i pazienti di entrambe le forme della malattia arrestando la morte delle cellule che producono insulina, e potenzialmente stimolando la produzione di tali cellule", scrive Cooper sul Journal of the Federation of American Societies for Experimental Biology. Dei farmaci potenziali potrebbero essere sottoposti a sperimentazioni cliniche entro due anni, aggiunge. Nei pazienti di diabete i livelli di zucchero nel sangue aumentano, causando danni a organi come cuore, reni, occhi e nervi. Chi soffre di diabete tipo 1 a insorgenza giovanile, ha bisogno di insulina per sopravvivere. Il tipo 2, la forma più comune, è diventato un problema crescente di salute globale, con un numero di pazienti che secondo le proiezioni raggiugerà i 592 milioni entro il 2035. (ANSA)

 

 

 

Calendario

febbraio 2020
lmmgvsd
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
242526272829 

Informazioni

sede operativa:

c/o Ambulatorio Diabetologia

ospedale Pugliese-Ciaccio

Catanzaro

Diabete Due Mari

sede legale: vico II Pepe, 9

Catanzaro

C.F. 97064600790