Frase

Principiis obsta:

sero medicina paratur,

cum mala per longas

convaluere moras

---

Stai attento all'inizio,

la medicina arriva tardi

perchè i mali si radicano

per i lunghi indugi



Designed by:

Benvenuto nel sito della ass.ne Diabete Due Mari
PDF Stampa E-mail

Il cuore degli adolescenti

La salute non è tutto ma senza salute tutto è niente (Arthur Schopenhauer)

61392 0ed9ba 780x400venerdì 23 febbraio 2018 - La salute è il nostro bene più prezioso. Se non siamo in buona salute, non riusciamo a godere in pieno della vita. Basta un livello di colesterolo leggermente più elevato da giovanissimi per poi avere negli anni successivi il rischio di sviluppare malattie cardiache. Una sana alimentazione nell'adolescenza è essenziale per prevenire le malattie dell'adulto, incentivando le corrette abitudini. Per mantenere un corretto stile di vita e' necessario:

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail

Farine a basso contenuto glicemico: quali sono

Farina-basso-IG23 febbraio 2018 - Principale fonte di carboidrati, le farine possono differenziarsi in base alla tipologia di cereale da cui derivano, al livello di raffinazione e anche all'indice glicemico. Per IG si intende la velocità con cui la glicemia nel sangue subisce un incremento dopo il consumo di un quantitativo alimentare che contiene 50 grammi di carboidrati.

Tenere sotto controllo l'indice glicemico degli alimenti assunti, nell'ambito della dieta quotidiana, significa monitorare i livelli di zuccheri nel sangue, un'attività indispensabile per chi soffre di diabete ma anche per gli sportivi e per tutti coloro che vogliono evitare il sovrappeso, mantenersi in forma o dimagrire. In particolare, un tipo di carboidrato altamente digeribile si caratterizza per un IG elevato, mentre i prodotti integrali realizzati a base di farine non raffinate necessitano di più tempo per essere assimilati e aiutano a evitare picchi glicemici potenzialmente nocivi, in grado di affaticare il pancreas e rallentare il metabolismo.

Evitare o limitare i cibi a elevato indice glicemico, invece, aiuta non solo a contrastare la glicemia ma anche a sciogliere i grassi assimilati, favorendo la perdita di peso.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Mangiare più lentamente può aiutare a perdere peso
 
mangiare23 febbraio 2018 - Mangiare più lentamente, non assumere cibo nelle due ore che precedono l'addormentamento ed eliminare gli spuntini dopo cena, sembrano essere comportamenti che aiutano a perdere peso. Queste conclusioni derivano da uno studio longitudinale giapponese di cinque anni eseguito su persone affette da diabete di tipo 2 e pubblicato su BMJ Open.
Lo studio ha analizzato i dati di circa 60.000 persone che hanno svolto regolari controlli sanitari tra il 2008 e il 2013, durante i quali sono state raccolte alcune informazioni sul loro stile di vita. I dati sono stati ottenuti dal Japan Medical Data Center (JMDC), un'organizzazione for-profit che raccoglie, cura e distribuisce i dati relativi alla salute tramite i contratti con diverse società di assicurazione sanitaria in Giappone.
Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail

articolo city magazine-1

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 84

Calendario

aprile 2018
lmmgvsd
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30 

Chi è online

 25 visitatori online

Link

Link consigliati:
CSV Catanzaro
il sito del Centro Supporto al Volontariato della provincia di Catanzaro
New Help
associazione di volontariato
Banner
Banner

Informazioni

sede operativa:

c/o Ambulatorio Diabetologia

ospedale Pugliese-Ciaccio

Catanzaro

Diabete Due Mari

sede legale: vico II Pepe, 9

Catanzaro

C.F. 97064600790