Frase

Principiis obsta:

sero medicina paratur,

cum mala per longas

convaluere moras

---

Stai attento all'inizio,

la medicina arriva tardi

perchè i mali si radicano

per i lunghi indugi



Designed by:

Benvenuto nel sito della ass.ne Diabete Due Mari
PDF Stampa E-mail

Un piano d'azione concreto per agire d'anticipo sul diabete

A Roma, su iniziativa dei presidenti dell'Intergruppo Parlamentare "Qualità di Vita e Diabete", si sono incontrati pazienti, clinici e Istituzioni per confrontarsi sul piano d'azione che l'Italia deve implementatre per migliorare la gestione del diabete

front365996231 MAG - Agire d'anticipo contro il diabete (early action) è l'unica strada efficace dal punto di vista clinico - per la prevenzione e la progressione delle complicanze -, in termini di qualità della vita dei pazienti e dei loro familiari ed economici, ossia per la sostenibilità del sistema sanitario. Forti di questa consapevolezza, pazienti, Istituzioni, specialisti diabetologi, medici di medicina generale e sanità del territorio hanno deciso di affrontare seriamente la sfida ad agire precocemente contro il diabete lanciata, a Dicembre 2016, con la "Dichiarazione di Berlino", documento sottoscritto da vari Paesi e dal quale emergono raccomandazioni e misure urgenti da adottare per arrivare, entro 200 giorni, a ridurre le dimensioni del problema diabete di tipo 2 a livello globale.

 

 

Su iniziativa del Senatore Luigi d'Ambrosio Lettieri e del Deputato Lorenzo Becattini, Presidenti dell'Intergruppo Parlamentare "Qualità di Vita e Diabete", si sono infatti riuniti ieri a Roma pazienti, clinici e istituzioni per confrontarsi sul piano d'azione che il nostro Paese deve implementare per affrontare con urgenza cinque aspetti fondamentali per la gestione dell'emergenza diabete: prevenzione, diagnosi precoce, efficace controllo della malattia, accesso tempestivo ai trattamenti innovativi e superamento delle disuguaglianze assistenziali sul territorio. 

 

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail

Camillo Ricordi: «Omega 3 e polifenoli per battere il diabete»
Il medico italiano, direttore del Diabet research center di Miami, spiega come difendersi dalla malattia a partire da una alimentazione con meno calorie e corretti stili di vita


1 giugno 2017 - La musica nel cuore, il bisturi tra le mani. Camillo Ricordi avrebbe potuto dare seguito all'attività di editore musicale che la sua famiglia porta avanti da decenni. Ma invece ha deciso di dedicare la propria vita alla medicina. Oggi dirige il centro trapianti di Miami ed è uno dei massimi esperti di diabete a livello mondiale. Come tale ha partecipato al quarto congresso internazionale sulle scienze della nutrizione, svoltosi a Milano, dove «Wise Society» ha avuto modo di incontrarlo. Il suo è un osservatorio interessante. Lavora negli Stati Uniti, dove i tassi di sovrappeso e obesità infantile fanno più paura che in Italia. Ma ha ben sottomano la realtà nazionale.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail

Realmente la curcuma può essere d'aiuto nella gestione del diabete?

Una nuova revisione ha analizzato più di 13 anni di ricerche sulla connessione tra diabete e curcuma, proprietà, rischi, controindicazioni.

Anna Elisa Catanese - curato da Nicola Digiugno - 1 giugno 2017

realmente-la-curcuma

La curcuma longa è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Zingiberaceae (la stessa di zenzero e cardamomo). Originaria dell'Asia Sud-orientale, dello "zafferano delle Indie" si utilizza il rizoma che contiene olio essenziale (costituito da composti terpenici caratteristici quali il zingiberene, il curcumolo e il β-turmerone) e materie coloranti gialle, i curcuminoidi (miscele di derivati del cinnamoilmetano, come la curcumina, la demetossi curcumina e la bis-demetossicurcumina). Viene utilizzata come colorante della lana e della seta, come colorante alimentare (E100) per formaggi, mostarde, in pasticceria, etc. e come spezia nella cucina dei paesi d'origine.

Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Vitamina D, benefici sulla salute L'effetto del supplemento della vitamina D sulla fertilità e sulle altre malattie come il diabete di tipo 2
 
Lilit Sahradyan - curato da Azzurra Bisogni - 2/6/17
vitamina-d-scopri-tutti-i-benefici
 
Nuovi studi dimostrano il benefico influsso del supplemento della vitamina D sulla salute. Soprattutto ultimamente le nuove ricerche hanno correlato il suo supplemento con la fertilità, la cura dell'obesità, e della prevenzione del diabete di tipo 2 per le persone prediabetiche.
 
I ricercatori soprattutto sottolineano l'effetto della vitamina D sulla fertilità in ambedue i sessi. La nuova ricerca vuole evidenziare il legame del livello di vitamina D e il livello di testosterone, ed in quanto il livello di vitamina D possa influenzare la fertilità in ambedue i sessi.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 10 di 78

Calendario

dicembre 2017
lmmgvsd
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Chi è online

 33 visitatori online

Link

Link consigliati:
CSV Catanzaro
il sito del Centro Supporto al Volontariato della provincia di Catanzaro
New Help
associazione di volontariato
Banner
Banner

Informazioni

sede operativa:

c/o Ambulatorio Diabetologia

ospedale Pugliese-Ciaccio

Catanzaro

Diabete Due Mari

sede legale: vico II Pepe, 9

Catanzaro

C.F. 97064600790