Frase

Principiis obsta:

sero medicina paratur,

cum mala per longas

convaluere moras

---

Stai attento all'inizio,

la medicina arriva tardi

perchè i mali si radicano

per i lunghi indugi



Designed by:

Benvenuto nel sito della ass.ne Diabete Due Mari
PDF Stampa E-mail
la Pillola di Federica - 9 - 24 agosto 2017
 
La comunicazione è alla base di ogni rapporto umano. Saper comunicare bene è il primo passo per stringere relazioni sane e mature.
 
“Il fallimento di una relazione è quasi sempre un fallimento di comunicazione”.
(Zygmunt Bauman)
 

FedericaTedesco

 

 

a cura della dott.ssa Federica Rita Tedesco, assistente sociale specialista, formatrice e criminologa Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 
PDF Stampa E-mail
«Si assentò per assistere il figlio», risarcito docente di Ribera
 
di Giuseppe Pantano— 09 Giugno 2017
 
Sentenza-Giudice-625x350AGRIGENTO. Il Tribunale di Sciacca ha accolto il ricorso di un insegnante che era stato sospeso dal lavoro per essersi assentato per prestare soccorso al figlio in grave crisi ipoglicemica.
I fatti risalgono al 2015 quando Antonino Recupero, insegnante presso l’Istituto Navarro di Ribera, ha ricevuto una telefonata concitata da parte del figlio, malato di diabete con una grave crisi ipoglicemica in atto.
 
Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Diabete 2: la probabilità di chetoacidosi diabetica raddoppia con inibitori SGLT2
 
Secondo i risultati di uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine, i pazienti con diabete di tipo 2 che assumono un inibitore SGLT2 hanno una probabilità doppia di sperimentare la chetoacidosi diabetica rispetto a quelli che sono trattati con un'altra classe di farmaci per la patologia. «Gli inibitori SGLT2, un nuovo tipo di medicinale, vengono sempre più spesso prescritti per il trattamento del diabete di tipo 2, tuttavia è noto che essi possono aumentare il rischio di una complicazione rara ma grave nota come chetoacidosi diabetica, per la quale la FDA ha emesso un warning nel 2015» afferma Michael Fralick, della Division of Pharmacoepidemiology and Pharmacoeconomics del Brigham and Women's Hospital di Boston, co-autore dello studio. «Abbiamo quantificato questo rischio, scoprendo che i pazienti hanno una probabilità doppia di sperimentare la chetoacidosi diabetica se assumono un inibitore SGLT2 piuttosto che un'altra classe di farmaci per il diabete. Nonostante questo riscontro, la chetoacidosi diabetica è ancora estremamente rara; infatti, anche per i pazienti che assumono un inibitore SGLT2, solo uno su 1.000 pazienti sperimenterà tale complicanza» aggiunge. 
Leggi tutto...
 
PDF Stampa E-mail
Diabete tipo 2: individuato nuovo meccanismo
 
pancreas19 giugno 2017 - Il diabete di tipo 2 è dovuto alla scarsa produzione di insulina da parte delle cellule del pancreas. I ricercatori della Sahlgrenska Academy dell’Università di Goteborg potrebbero averne identificata la causa: un gene in grado di interferire con tale produzione
 
La ricerca
Il diabete 2 è causato da una ridotta produzione di insulina da parte delle cellule del pancreas e, di conseguenza, il corpo non ottiene abbastanza ormone e aumenta la glicemia. Come riportato su Nature Communications, analizzando 124 campioni di tessuto cellulare, i ricercatori svedesi hanno individuato quali cambiamenti genetici avvengono: le cellule produttrici di insulina regrediscono nel loro sviluppo, riducendo così il numero di quelle funzionali.
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 78

Calendario

dicembre 2017
lmmgvsd
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Chi è online

 15 visitatori online

Link

Link consigliati:
CSV Catanzaro
il sito del Centro Supporto al Volontariato della provincia di Catanzaro
New Help
associazione di volontariato
Banner
Banner

Informazioni

sede operativa:

c/o Ambulatorio Diabetologia

ospedale Pugliese-Ciaccio

Catanzaro

Diabete Due Mari

sede legale: vico II Pepe, 9

Catanzaro

C.F. 97064600790